Skip to main content

L'uomo è antiquato?


Nato a Monza nel 1942, Umberto Galimberti ha insegnato Filosofia della storia all'Università Ca' Foscari di Venezia ed è considerato uno tra i più importanti psicoanalisti di formazione junghiana; è stato allievo di Emanuele Severino, del quale è diventato uno dei principali traduttori e divulgatori italiani. Galimberti ha poi fissato il proprio sguardo filosofico sui confini tra ragione e follia, nei suoi studi ha indagato con metodo genealogico le nozioni di simbolo, corpo e anima, rendendo visibili le tracce del sacro che persistono nella nostra civiltà dominata dalla tecnica.
Scroll